Come sapere se si puo tornare a correre

Progetto di tornare a correre dopo un anno

Settembre può essere un momento chiave per molti atleti. È il momento in cui chi voleva godersi le vacanze in agosto torna alla routine e decide di ricominciare a correre. Anche se non tutti gli appassionati di sport rinunciano completamente all’attività fisica, è comune che chi si ferma completamente per una o due settimane faccia il pieno di energia (fisica e mentale).

Quando arriva il momento di tornare ad allenarsi, l’importante è avere chiaro che non ci si trova allo stesso punto in cui si è lasciato. Questo è essenziale sia dopo una vacanza che dopo una pausa dovuta a un infortunio o a qualsiasi altro motivo. È probabile che abbiamo perso (gran parte) della nostra forma fisica, così come la massa muscolare e, soprattutto, l’abitudine e la routine.

Anche se molti di noi, non potendo accantonare completamente lo sport, optano per altri tipi di attività nei periodi di riposo o di recupero (escursioni, ciclismo, nuoto o palestra), la corsa è uno sport con alcune particolarità e quando arriva il momento di tornare a correre dobbiamo tenere conto di una serie di aspetti per farlo con garanzie.

Come iniziare a correre dopo tanto tempo?

Si dovrebbe tornare a correre gradualmente. Il modo migliore per farlo è un programma combinato di camminata e jogging. L’idea è quella di tornare in forma, il che significa correre regolarmente per 5 km. SIATE PAZIENTI E NON SUPERATE IL VOSTRO LIMITE.

Muy interesante:  Come deve essere consegnato un pacco tramite corriere

Cosa succede se riprendo a correre dopo tanto tempo?

I benefici della corsa vanno ben oltre la percezione fisica, soprattutto in termini di perdita di grasso e tonificazione muscolare. A livello cardiovascolare, aumenta il volume sistolico, corrispondente al sangue pompato a ogni battito cardiaco.

Quando posso iniziare a correre dopo uno strappo?

È arrivato il momento di indossare le scarpe da corsa dopo un po’ di tempo di assenza. Ma prima di mettervi in viaggio, controllate voi stessi e pianificate il vostro allenamento. Vi offriamo un piano di corsa dettagliato per prevenire le ricadute e recuperare gradualmente ritmo e potenza.

Qualunque sia il motivo, è possibile recuperare l’attività gradualmente e riacquistare la sensazione di libertà. Basta seguire un programma di allenamento specifico che vada di bene in meglio e che ci indichi un percorso sicuro che ci porti a raggiungere i nostri obiettivi.

Con queste semplici linee guida potrete tornare a godervi le vostre sessioni di esercizio fisico, ma con un senso di cautela. Fare esercizio con cautela vi aiuterà a ridurre il rischio di infortuni ricorrenti e a mantenervi forti, sani e agili.

Muy interesante:  Come fare per spedire con corriere espresso

Ritorno all’allenamento dopo uno strappo

I cambiamenti del corpo dovuti alla corsa possono essere visibili in poche settimane, come per qualsiasi altro sport, se si parte da un livello di attività basso. È comune iniziare l’abitudine per il desiderio di avere un aspetto migliore, ma l’esercizio fisico ha molti altri benefici che apprezzerete anche voi.

La risposta più visibile a come il corpo cambia quando si corre è la perdita di volume e la tonificazione dei muscoli. Ci siamo concentrati sui benefici per il sistema cardiovascolare, ma è comune che l’obiettivo sia quello di avere un aspetto migliore. La perdita di grasso può essere ottenuta con la corsa, anche se l’attività fisica è strettamente legata alla dieta.

Vale anche la pena di ricordare che le ossa acquistano densità con la corsa. È vero che un principiante e/o una persona in sovrappeso sono soggetti al rischio di lesioni a causa dell’impatto sulle articolazioni. Tuttavia, il carico meccanico sulle ossa di piedi, gambe, bacino e schiena favorisce la formazione di minerali ossei, riducendo così il rischio di fratture e prevenendo l’osteoporosi.

Muy interesante:  Come inviare un pacco con corriere espresso

Piano per il ritorno alla corsa dopo un infortunio

Il ritorno alla corsa deve essere graduale. Il modo migliore per farlo è un programma combinato di camminata e jogging. L’idea è quella di tornare in forma, il che significa correre regolarmente per 5 km.

Quando si segue il programma di due mesi è facile diventare impazienti; tuttavia, la pazienza è la chiave. Non cercate di fare di più, anche se sentite di poterlo fare. Se invece ritenete che il programma sia troppo faticoso, prolungatelo. È importante non sentirsi obbligati a progredire più velocemente di quanto si sia in grado di fare. Ripetete una settimana, se necessario, e continuate solo se vi sentite pronti.

Iniziare lentamente: Un classico errore dei principianti è preoccuparsi di non migliorare abbastanza velocemente. Non mettetevi sotto pressione e non confrontatevi con gli altri. Ogni corridore acquisisce la forma in base al proprio schema corporeo. In realtà, tutti i ritmi di corsa possono fornire i benefici per la salute che cercate, e tutto sta nell’instaurare la vostra routine in modo graduale e costante. Quindi, prendetevi il tempo necessario e concentratevi sull’andare più lontano, non più veloce.