Come iniziare a correre a piedi

Routine per iniziare a correre da zero

Questo mantra viene ripetuto da chi ha smesso di formarsi e non ha fretta di tornare a farlo, convincendosi che potrà godere degli affitti. Sì, è vero. Chi ha praticato sport una volta nella vita ha più facilità di chi non ha mai iniziato. Ma questo vantaggio non durerà per sempre. E il corpo ha una memoria, ma solo di poco. Il primo consiglio è quello di vivere nel presente: anche se avete corso o fatto sport, è il vostro attuale stato di forma a determinare la vostra situazione. Trovate un obiettivo, motivatevi e iniziate ad allenarvi.

Riscaldarsi prima di iniziare a correre. Non è necessario dedicare molto tempo a questo aspetto, ma è necessario includere attività di mobilità e di attivazione muscolare. Non uscite subito a correre a freddo, vi sentirete molto peggio. Il riscaldamento aiuta a prevenire le lesioni e a migliorare la concentrazione per il compito da svolgere.

Iniziate con intervalli di corsa e camminata. Non uscite il primo giorno e correte per 15-20 minuti senza fermarvi. È preferibile intervallare intervalli di camminata con periodi di corsa. Ad esempio 1’camminata-1’corsa. Aumentare progressivamente il tempo di corsa e ridurre quello di camminata.

Per quanto tempo è consigliabile correre per un principiante?

L’ideale, quando si inizia a correre, è fare 15-20 chilometri a settimana, il che si traduce in 5 chilometri in 3-4 giorni.

Muy interesante:  Come si fa spezzetini di tacchino con corri

Come iniziare a correre se non si è mai corso prima?

Se non avete mai corso prima, probabilmente dovreste iniziare con una semplice camminata. Non scoraggiatevi, mantenete questa intensità per diversi giorni e aumentate il tempo. Una volta che vi sentite a vostro agio a questi punti, iniziate con una leggera corsetta per iniziare a correre. Intervallare la corsa con la camminata.

Come iniziare a correre a 50 anni

Una delle cose migliori della corsa è che, a differenza di altri sport, non è necessario un grande equipaggiamento per iniziare. Ma anche se può sembrare che un paio di scarpe da corsa sia tutto ciò di cui avete bisogno, ci sono alcuni altri elementi che possono rendere i vostri allenamenti un po’ più piacevoli e produttivi.

Visitate un negozio specializzato in running dove potrete provare diverse paia su un tapis roulant prima di decidere un modello. I dipendenti possono anche consigliare modelli specifici dopo aver osservato la corsa dell’utente e aver determinato il modo in cui il piede colpisce il terreno. La scarpa scelta deve essere adatta al vostro livello di forma fisica e ai vostri obiettivi.

Certo, si può correre con un paio di pantaloni corti e una maglietta semplice. Ma la verità è che più si corre, più si apprezzano i tessuti tecnici traspiranti fatti per i corridori. Questi capi sono anche leggeri e sono progettati per mantenere la pelle fresca e asciutta quando fa caldo, oltre a non irritare la pelle. È consigliabile anche un cappello se si corre sotto il sole e un reggiseno sportivo se si è una donna.

Muy interesante:  Con la pressione minima alta si puo fare sport

Come iniziare a correre la settimana 1

Una parte fondamentale della corsa è il modo in cui il corpo entra in contatto con il terreno. Quando corriamo, in poche parole, stabiliamo un insieme di tensioni e pressioni tra il nostro corpo e il terreno, che funge da base e da “trampolino” per spingerci a sollevare correttamente le gambe. Esistono diverse teorie e modi di affrontare la tecnica di corsa quando si fa un passo, ed è un argomento di dibattito tra molti corridori, che a volte si trovano a discutere animatamente sul loro modo di correre.

La teoria più accreditata sulla corretta tecnica di corsa è che è meglio sostenere l’area metatarsale. Cioè il mesopiede. In questo modo, il piede rimane a contatto con il terreno per un tempo minore, il che significa un impatto minore. L’impatto viene così assorbito meglio dalle articolazioni della caviglia e del ginocchio. Una buona tecnica di corsa comporta un minore impatto sulle articolazioni, il che è sempre positivo per proteggerci dalle lesioni. D’altra parte, facendo il passo con questa zona del piede, costringiamo il resto del corpo a mantenere una postura leggermente inclinata in avanti, molto adatta a sfruttare meglio le forze generate dal baricentro del nostro corpo.

Muy interesante:  Come diventare corriere bartolini

Tabella per l’avvio dell’esecuzione

Dopo aver valutato il vostro livello di forma fisica, dovete scegliere le scarpe da corsa giuste. Non basta che siano comodi, bisogna anche tenere conto delle proprie caratteristiche, come il tipo di impronta. In questo modo non solo vi sentirete più a vostro agio nella corsa, ma eviterete anche di infortunarvi.

Ricordate che il modo in cui iniziate l’attività può influenzare il resto della vostra giornata sportiva. Evitate lo stretching statico e optate per lo stretching dinamico. O semplicemente iniziare con una corsa leggera.

Aumentate l’intensità a ogni allenamento. Se non avete mai corso prima, probabilmente dovreste iniziare con una semplice camminata. Non scoraggiatevi, mantenete questa intensità per qualche giorno e aumentate il tempo.

Una volta che vi sentite a vostro agio a questi punti, iniziate con una leggera corsetta per iniziare a correre. Intervallare la corsa con la camminata. Non sforzatevi nelle prime sedute per evitare lesioni o rigidità. L’obiettivo è aumentare il tempo di corsa e diminuire quello di camminata.