Come comincusre a correre

Piano per iniziare a correre 5 km

La corsa è di gran moda. Basta dare un’occhiata alle strade della città al tramonto o nel fine settimana per rendersene conto. Se anche voi volete unirvi alla mania della corsa ma non siete mai stati dei grandi corridori, non disperate. Oggi vi daremo tre semplici consigli per facilitare l’inizio della corsa.

Prendetela con calma. Questo consiglio si applica a molti aspetti della vita e anche ai corridori principianti. Il corpo deve abituarsi alla nuova routine e ci vuole tempo per abituarsi. Se iniziate a correre troppo velocemente, il vostro corpo ne risentirà e probabilmente rinuncerete dopo pochi giorni. Iniziate quindi con corse brevi e lente. Non siate ossessionati dalla velocità o dal chilometraggio, ci sarà tempo per migliorare. All’inizio è meglio iniziare con brevi sessioni di corsa. Quando ci si stanca, non ci si deve fermare tutti insieme. È meglio continuare a camminare a passo sostenuto finché non ci si riprende e si può ricominciare a correre.

Per quanto tempo dovrebbe correre un principiante?

L’ideale, quando si inizia a correre, è fare 15-20 chilometri a settimana, il che si traduce in 5 chilometri in 3-4 giorni.

Come iniziare a correre se non si è mai corso prima?

Se non avete mai corso prima, probabilmente dovreste iniziare con una semplice camminata. Non scoraggiatevi, mantenete questa intensità per diversi giorni e aumentate il tempo. Una volta che vi sentite a vostro agio a questi punti, iniziate con una leggera corsetta per iniziare a correre. Intervallare la corsa con la camminata.

Muy interesante:  Come far correre aloy in horizon zero down

Routine per iniziare a correre da zero

Perché ognuno di noi è diverso: ci saranno persone che si sono già allenate in precedenza o che sono più in forma e quindi progrediranno più velocemente, mentre altri progrediranno al proprio ritmo (lentamente ma inesorabilmente).

Sarà possibile partecipare a gare di 5k, 10k e persino alla maratona, ma c’è tutto il tempo per farlo. In questo momento, concentriamoci sull’alzarsi dal divano, uscire dalla porta e correre.

Il boom delle scarpe da corsa personalizzate è iniziato perché la falcata di ognuno di noi è diversa, alcune persone hanno un’escursione del tallone diversa, altre hanno un’escursione del tallone diversa, quindi ortesi, allenatori e corridori hanno raccomandato che avere una scarpa leggermente più personalizzata può fare la differenza nel prevenire gli infortuni.

A questo proposito, anche il cardiofrequenzimetro non è necessario all’inizio. Sarà sicuramente utile se siete corridori professionisti, ma quando si inizia a correre, affidarsi alle proprie sensazioni (calore, mancanza di fiato, stanchezza) è la cosa migliore da fare. Sarà il vostro corpo a dettare il ritmo ottimale per continuare a correre, rallentare o interrompere l’allenamento.

Muy interesante:  Come correre ai ripari capitozzatura conifera

Routine per iniziare a correre e dimagrire

Quando ci si propone di perdere peso e di vincere la battaglia contro la bilancia, non basta mantenere un’alimentazione sana ed equilibrata e anche lo sport deve far parte di questa lotta. Le attività ad alta intensità, come la corsa, sono il modo migliore per raggiungere questo obiettivo. Questo è uno dei motivi per cui molte persone decidono di dedicarsi alla corsa. Ma sapete quanti chilometri bisogna correre per perdere peso? Probabilmente vi sarete posti questa domanda prima o poi, quindi continuate a leggere perché vi daremo la risposta.

Tuttavia, ciò è in qualche modo in contraddizione con quanto raccomandato da molti allenatori. Per esempio, l’istruttrice Amanda Brooks dice che se l’obiettivo è perdere peso e migliorare la salute, il chilometraggio della corsa dovrebbe essere compreso tra “30 e 50 chilometri alla settimana, che equivalgono a circa 3.500 calorie”. Ciò significa correre (quasi) tutti i giorni della settimana: da quattro a sei giorni e completare tra gli 8 e i 15 chilometri.

Muy interesante:  Come togliere le notizie sulla mail del corriere della sera

Questo allenamento è probabilmente troppo impegnativo se si sta iniziando a correre, perché può portare a lesioni da principiante a causa della corsa per più giorni alla settimana. L’ideale, quando si inizia a correre, è fare 15-20 chilometri a settimana, il che si traduce in 5 chilometri in 3-4 giorni. Ma c’è anche un altro modo per iniziare a correre ed è quello raccomandato da molti esperti: il metodo CaCo, che consiste nel combinare la corsa con la camminata in modo che il sistema aerobico inizi ad attivarsi.

Corsa per donne principianti

Avete iniziato a correre da qualche giorno, ma avete ancora molte domande che non riuscite a risolvere?    Ecco 15 consigli su come iniziare a correre da zero. Innanzitutto, le nostre più sincere congratulazioni per il passo che avete compiuto. D’ora in poi vi si aprirà un nuovo mondo da scoprire, con momenti soddisfacenti e non, ma la corsa diventerà il vostro punto di svolta. In secondo luogo, non preoccupatevi se avete dei dubbi, è logico e normale. La nostra missione è cercare di aiutarvi a entrare nel mondo della corsa. Ecco 15 principi da non perdere di vista durante i primi passi da corridore popolare.